Mediazione Familiare

Cos’è la Mediazione Familiare?life and family insurance - safety concept

La Mediazione Familiare è un percorso negoziale che si pone l’obiettivo di riorganizzare le relazioni familiari e favorire la ripresa della comunicazione in vista o a seguito di separazione o divorzio della coppia genitoriale.

Qual è il suo obiettivo?

Tutelare l’interesse dei figli responsabilizzando la coppia nella propria funzione genitoriale. La Mediazione Familiare offre un contesto strutturato e protetto dove i genitori si impegnano ad intraprendere un progetto educativo condiviso, mediante la possibilità di raggiungere, con l’aiuto di “un terzo neutrale”, accordi concreti e condivisi su alcune decisioni chiave come:

  • l’affidamento e l’educazione dei figli
  • i periodi di visita del genitore non affidatario
  • la divisione dei beni
  • la gestione del tempo libero

Com’è articolata?

Il percorso di Mediazione familiare si articola in un numero definito di incontri (8-12) all’interno dei quali la coppia genitoriale può sperimentare modalità alternative di affrontare la crisi e ricomporre i conflitti, in funzione del benessere proprio e dei figli.

Chi è il Mediatore Familiare?

Il Mediatore Familiare è una figura terza che opera per favorire la comunicazione affinché i genitori raggiungano in prima persona accordi negoziati rispetto a bisogni da loro stessi definiti, con particolare attenzione ai propri figli e al fine del mantenimento della comune responsabilità genitoriale.

Diversamente dal CTU, il MF riceve l’incarico direttamente dalle parti su base volontaria, non ha obbligo di redigere la relazione tecnica e non si pone uno scopo valutativo ma compositivo, di riduzione del conflitto.